Storia della Gondola

 

Le origini della Gondola


Sebbene le opinioni divergano per quanto riguarda l'etimologia della parola, è certo che il nome è apparso per la prima volta in alcuni documenti risalenti al 1094. Diversi dipinti mostrano come la Gondola si sia evoluta da una normale imbarcazione a diventare gradualmente come è oggi.

La forma attuale è stata raggiunta nel XVII secolo. Inizialmente le gondole erano guidate da due uomini, ognuno con un remo, le variazioni successive hanno cercato di rendere più facile l'uso da parte di un solo rematore. I nobili e l'alta borghesia ne fecero un simbolo della loro ricchezza, abbellendolo con disegni e intarsi, rivestendolo di seta e raso. Anche le code dei gondolieri erano rifinite in oro

 

Scopri la creazione della forcola con un artigiano della gondola con € 65, clicca qui!

La Felze

Una cabina di legno, la Felze, offriva rifugio ai passeggeri, proteggendoli dal freddo e mantenendo la loro privacy. Dotata di finestrini laterali e tendaggi, specchietti e una vaschetta scaldavivande, la fascia decorata con la cabina a intarsio era rivestita con un panno nero

L'ostentazione raggiunse un tale livello che il Senato chiese l'imposizione di multe per i mestieri troppo riccamente equipaggiati, un'ordinanza che si rivelò inutile. Il colore nero fu imposto alle gondole e ai gondolieri con un atto.

Tour regolari in gondola, 5 tour indimenticabili a partire da € 27,90, clicca qui!

Tour esclusivi in gondola, 6 tour imperdibili a partire da € 93, clicca qui!